Kathie Lee Gifford rivela l ''unica parte difficile' del lasciare 'oggi'

Kathie Lee Gifford segna il suo ultimo giorno sul Oggi mostrare venerdì 5 aprile, con l'ospite che ha salutato lo spettacolo dopo aver ospitato la quarta ora a fianco Hoda Kotb dal 2008.

Parlando a E! notizia prima della sua uscita, Gifford ha rivelato che c'è solo un aspetto dello spettacolo che le mancherà, nominando le persone con cui ha lavorato ogni giorno come la parte più difficile dell'andarsene.

'La parte più difficile, l'unica parte difficile è che mi sono innamorato di Hoda - sono ancora innamorato di Hoda, sono profondamente innamorato di lei', ha detto. 'Sarò innamorato di ogni singola persona con cui ho lavorato qui - questa è la parte difficile. Lasciare il lavoro non è la parte difficile per me, è lasciare la gente. '



'Ho cercato di darmi un passo e all'improvviso sta iniziando a colpirci - tutti', ha aggiunto l'host della sua uscita.

Kotb ha definito l'uscita del suo co-conduttore 'un vero peccato' in un'intervista separata con E! notizia , spiegando che l'assenza di Gifford si farà sentire notevolmente.

'Quando [Gifford] entra in una stanza, la cambia e quando entra nella tua vita e ti tiene la mano, la cambia', ha detto. 'Mi ha aiutato e guarito ... ed è difficile pensare che non la vedrò di mattina. Mi mancherà, mi mancherà tutto.

Il duo ha spiegato che avevano una chimica personale fin dall'inizio che ha richiesto un po 'di tempo a fiorire in onda, ma una volta che lo ha fatto, Gifford e Kotb sono diventati uno degli abbinamenti di maggior successo sulla televisione mattutina.

'Ci è voluto un po 'di tempo prima che Hoda iniziasse a fidarsi del suo naturale istinto performativo', ha spiegato Gifford. 'È un'ingegno naturale, un'attrice naturale, un narratore naturale di storie. Lo aveva quando era appena Hoda nella sala trucco, ma quando le telecamere hanno iniziato a girare, è tornata a tutti i suoi allenamenti. Doveva imparare di nuovo le cose, ed è difficile.

'Lo è stato davvero', ha aggiunto Kotb. 'Ero bloccato in quella routine perché non mi fidavo solo di essere me stesso - pensavo che non fosse abbastanza buono, che dovevi essere migliore di così.'

'Nessuno è meglio di lei,' intervenne Gifford.

Il duo in precedenza ha discusso della loro amicizia mentre parlava Spettacolo stasera , con Gifford che chiama Kotb 'il miglior amico che puoi avere'.

'Considero Hoda uno dei miei più cari per sempre', ha detto.