'Estinto o vivo': Forrest Galante descrive la riscoperta della tartaruga di Fernandina, temuta estinta per un secolo (esclusivo)

Forrest Galante sta dando il via alla nuova stagione di Estinto o vivo su una nota ottimistica mentre gli spettatori osservano da vicino la sua spedizione alle Galapagos, che ha fatto notizia all'inizio di quest'anno quando l'esploratore e il conservatore hanno riscoperto una specie di tartaruga che si pensava fosse estinta da più di un secolo.

Prima della prima di mercoledì 23 ottobre di la serie Animal Planet ' seconda stagione, Galante ha parlato con PopCulture.com della gravità di trovare la prima tartaruga di Fernandina in oltre 100 anni dopo che è stata dichiarata estinta agli occhi degli scienziati di tutto il mondo.

Con le tartarughe delle Galapagos che agiscono come 'icone di conservazione' da quando Charles Darwin è arrivato per la prima volta sulle isole, Galante afferma che la riscoperta della tartaruga di Fernandina ha 'creato un nuovo bambino poster per la conservazione'.



'Penso che abbia un messaggio così importante e di grande impatto', ha spiegato. & ldquo; Abbiamo tutti questo infantile senso di speranza che i dinosauri siano ancora là fuori e non abbiamo distrutto tanto del pianeta quanto pensiamo di avere. ... vedere [la specie] sospesa da un filo da qualche parte, è un messaggio così promettente. & rdquo;

(Foto: Animal Planet)

Ottenere l'autorizzazione per recarsi nella remota isola di Fernandina alle Galapagos non è stato un compito facile e attraversare il vulcano attivo per giorni e giorni è stato ancora più difficile. Quindi quando lui e il team sono riusciti a rintracciare una tartaruga femmina, Galante ha detto a PopCulture.com che la sensazione era assolutamente indescrivibile.

'È così difficile da spiegare. Tenendo in braccio un animale estinto, anche adesso mi viene da pensare emotivamente al riguardo ', ha ricordato. 'Avere tutto ripagato - perché è uno su un milione di colpi - avere tutto ripagato, è così gratificante, travolgente ed eccitante.'

Le difficoltà non si fermarono qui per la squadra, che si trovò di fronte alla singolare tartaruga Fernandina 'malnutrita e disidratata', e fece appello a riportarla in un santuario di tartaruga, dove poteva forse essere la salvatrice della sua specie.

'Lasciandola non c'era necessariamente una condanna a morte, ma era una condanna a morte per la specie', ha spiegato Galante, osservando che nell'isola vulcanica attiva, la tartaruga stava 'lentamente morendo di fame' aspettando pioggia e poca vegetazione crescita.

Portandola ad un peso salutare nel santuario, gli scienziati sperano che l'unica tartaruga di Fernandina conosciuta possa eventualmente avere prole, poiché le tartarughe possono mantenere lo sperma vitale dentro di sé per 15 anni. Anche se no, la pubblicità che circonda la sua scoperta ha contribuito a raccogliere una notevole somma di denaro per finanziare un'altra spedizione in cerca di un compagno che potrebbe essere il segreto per perpetuare la specie per un'altra geneazione.

È questo tipo di risultato che mantiene Galante alla ricerca di altri animali ritenuti estinti - un'improvvisa ripresa della ricerca, del finanziamento e dell'interesse non solo per le specie, ma anche per l'habitat in cui vivono. E c'è molto altro da scoprire nella seconda stagione di Estinto o vivo mentre Galante si dirige verso la foresta pluviale amazzonica, il Borneo e altre località esotiche alla ricerca di specie sfuggenti.

Non perdere l'avventura selvaggia di Galante per riscoprire la lunga tartaruga 'estinta' Fernandina nella premiere della stagione 2 della serie Animal Planet.