Antonio Brown Crowdsourcing per qualsiasi casco Schutt Air Advantage rimasto per continuare la carriera in NFL

Antonio Brown non sta andando giù senza combattere. Ha un legame speciale con il casco specifico che ha indossato durante la sua carriera ed è in missione per trovare un sostituto approvato dalla lega. Se raggiungere questo obiettivo significa consegnare un po 'di merce autografata, allora così sia.

Martedì mattina, Brown ha pubblicato un messaggio su Twitter dicendo che stava cercando un casco grande per adulti Schutt Air Advantage prodotto nel 2010 o successivamente. In cambio di questo equipaggiamento, Brown stava offrendo un elmetto da allenamento Raiders che avrebbe autografato.

Il Oakland Raiders acquisizione di Star Trade ricevuto notizie lunedì pomeriggio che la sua richiesta di indossare l'elmetto Schutt Air Advantage era stata respinta da un arbitro perché aveva più di 10 anni.



Il NFL si è spostato verso diversi stili di caschi nel tentativo di migliorare la sicurezza dei giocatori e rimuovere questi caschi dalla rotazione è stato uno dei passaggi fondamentali. Sfortunatamente per Brown, rintracciare questo casco sarà molto più difficile di quanto inizialmente si aspettasse.

Schutt ha smesso di realizzare questa particolare linea di caschi nel 2011. Se Brown riuscisse davvero a rintracciarne uno, il casco più nuovo avrebbe otto anni. Ciò sta ancora spingendo i confini del copricapo consentito, ma rientrerebbe negli attuali requisiti della NFL.

Naturalmente, anche questo fa sorgere una domanda molto ovvia. Brown è disposto a passare di nuovo attraverso questo hoopla nel 2020 e forse nel 2021? Se riesce a trovare un casco Schutt Air Advantage da indossare durante la sua prima stagione con gli Oakland Raiders, questo risolverà solo temporaneamente il suo problema. Il casco sostitutivo non sarà più consentito entro uno o due anni successivi.